Quando va fatta la revisione auto o moto?

Quando va fatta la revisione alla propria auto o alla propria moto?Ogni quanto è obbligatorio fare la revisione?Provo a fare chiarezza sul tema della revisione qui sotto:
Chi e quando deve fare la revisione
Dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e ogni 2 anni dopo la prima revisione:
• autovetture ad uso proprio e promiscuo;
• motocicli e motocarrozzette (anche per trasporto promiscuo);
• ciclomotori e quadricicli leggeri;
• autocaravan di massa complessiva non superiore a 3,5 t;
• autocarri e autoveicoli ad uso speciale con massa complessiva inferiore o uguale a 3,5 t;
• motocarri, motoveicoli per uso speciale o per trasporti specifici, mototrattori;
• quadricicli
Ogni anno:
• autovetture di piazza o a noleggio con conducente;
• autovetture e autoveicoli M1 in linea;
• filobus;
• autobus;
• autoambulanze;
• taxi;
• autocarri di massa complessiva superiore a 3,5 t;
• rimorchi con massa complessiva superiore a 3,5 t;
• veicoli atipici.
Le revisioni devono essere sempre effettuate entro:
• il mese corrispondente a quello di rilascio della carta di circolazione o del certificato di idoneità tecnica per la prima revisione;
• il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata l’ultima revisione.
Dove
La revisione viene effettuata da parte del proprietario del mezzo presentando la propria richiesta (personalmente o a mezzo delegato oppure tramite uno studio di consulenza) ad uno dei seguenti soggetti:
• UMC: il modulo da presentare è l’MC 2100, va inoltre allegato il tagliando di avvenuto versamento di 45,00 euro sul c/c postale n.9001;
• centri privati autorizzati, solo per i veicoli contenenti al massimo 16 persone e massa non superiore a 3,5 t (pieno carico);
• presso gli uffici del Settore Infrastrutture S.I.I.T. degli Uffici Provinciali Motorizzazione e nelle officine autorizzate (solo per autoveicoli di massa inferiore od uguale a 3, 5 t).
• fotocopia di un documento di identità in corso di validità (per i cittadini extracomunitari: permesso di soggiorno o carta di soggiorno; per i cittadini comunitari: carta di soggiorno, richiesta ai sensi dell'art.2 del D.P.R. n.54/02).
Esito
Prenotata la data della visita ed arrivati al momento della revisione del veicolo verrĂ  rilasciata un'etichetta autoadesiva, con l'esito della prova, tre i possibili esiti:
• REVISIONE REGOLARE: è permessa la circolazione fino alla visita successiva;
• REVISIONE RIPETERE – DA RIPRESENTARE A NUOVA VISITA ENTRO UN MESE: è permessa la circolazione nel mese successivo alla data sul timbro purché ripetuta;
• REVISIONE RIPETERE – VEICOLO SOSPESO DALLA CIRCOLAZIONE FINO A NUOVA VISITA CON ESITO FAVOREVOLE: è permessa la circolazione del veicolo solo per condurlo nell’autofficina.
Sign In or Register to comment.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Categorie

I piĂą attivi