Carburanti lowcost - pompe bianche, sconti weekend, e i motori cosa dicono?

Visto il periodo economico che ci attanaglia da tempo, molti automobilisti si rivolgono sempre più spesso a questa tipologia di carburanti, attratti sicuramente dal prezzo, senza però conoscere realmente il livello di qualità immesso nel serbatoio.
Da qualche tempo sembrerebbe ci sia un incremento dei guasti, proprio circoscritto al circuito carburante e ai sistemi d'iniezione sopratutto Diesel, avete anche voi riscontri di questo tipo?
Tagged:

Commenti

  • edited agosto 2013
    Ho raccolto informazioni da più parti d'Italia, fornitemi dai miei colleghi sempre pronti a collaborare, ebbene la situazione non è delle migliori.
    Forse è bene sapere che, le compagnie petrolifere nel produrre carburanti Diesel, sono autorizzate a livello Europeo ad utilizzare una parte di prodotto Bio, la cui percentuale può superare anche il 5%, e tutto questo a detta del legislatore per meglio salvaguardare l'ambiente.
    Detta così sembra una scemata, ma la composizione di questo "Bio" spazia dall'olio di Colza a chissà cos'altro, purtroppo i propulsori moderni non ne gradiscono la presenza, i sistemi diesel common rail di oggi, arrivano a spingere il gasolio a pressioni vicine o superiori a 2.000 bar, con conseguente innalzamento delle temperature del carburante di ritorno nel serbatoio.
    Tutto questo genera vapore di condenza, che raffreddandosi diventa H2O, e che a contatto con particelle Bio innescano un processo di proliferazione batterica nel serbatoio, principale causa di intasamenti e dei guasti più frequenti ai componenti.
    Mi fermo qui.... non voglio tediare nessuno, qualora ci fosse interesse possiamo interagire con approfondimenti mirati e più tecnici!
    By Ale.
  • Questo articolo sui carburanti low cost è molto interessante ed utile; quindi mi stai dicendo che ogni veicolo diesel rischia di avere questi problemi nonostante tutti i soldi che paghiamo di diesel?Forse vale la pena di rivolgersi all'associazione dei consumatori
  • edited gennaio 2013
    Credo che ne siano già a conoscenza, è che come sempre non ci sono prove su mancanze produttive e furberie di altro genere, in fin dei conti la legge lo consente, peccato però che gli utenti ne subiscano gli effetti come pure i motori!!

    Quasi dimenticavo........
    Gli impianti di raffinazione, quelli di ultimissima generazione, sono in grado di raffinare lo Slurry, la cui traduzione non lascia intendere nulla di buono!!
  • Esatto Alessandro..la cosiddetta Slurry Tecnology inaugurata da Eni lo scorso maggio 2011, che consiste nel ricavare benzine e gasoli da greggi pesanti e non comunemente sfruttati con i sistemi tradizionali. A fronte di questa novità però, escon i problemi agli impianti di iniezione dei veicoli, la concentrazione di depositi, le polveri sottili dei dpf altamente cancerone durante la cosiddetta pulizia forzata.
    Mah..ne vedremo ancora delle belle...
  • ottima informazione che non si legge in giro molto facilmente, secondo voi c'è modo di tutelarci noi poveri automobilisti che facciamo il diesel dove ci capita guardando solo il prezzo più basso?Siete veramente gentili e molto professionali, prima di visitare questo forum ero molto arrabbiato con officine ma devo veramente ricredermi e meno male che ci sono professionisti come voi disponibili...continuate così!!!
  • Un sistema per difendersi c'è....... affidarsi a compagnie storiche, utilizzare sempre carburanti Tech, sostituire il filtro del carburante più spesso di quanto dice il costruttore (a lui interessa vendere ricambi e auto nuove), utilizzare un lubrificante di elevata qualità completamente sintetico, e non saltare mai una scadenza della manutenzione ordinaria.
    E per concludere...... cercare cercare cercare, un'officina meritevole per onestà, trasparenza, professionalità, che abbia il coraggio di farsi pagare la qualità che eroga nel proprio lavoro, perché risparmiare troppo non è sinonimo di alta qualità, è inutile cercare sempre il prezzo più basso, in questo mondo nessuno può permettersi di regalare nulla!!
  • io faccio sempre benzina dove costa meno. perchè non avantaggiare i veicoli elettrici? de, siamo nel 2013, ancora ci devono rompere.. le macchine dandoci della banzina scadente. io stento a credere a tutti loro
  • Condivido la tua precisazione, in ogni caso la problematica maggiore si riscontra con il caburante diesel.
  • Anche se piu' raramente, ho riscontrato prblemi anche sulla benzina. Il cliente lamenta uno scarso rendimento della vettura, dovuto alla gestione dell'anticipo d'accensione, che viene ritardato. Questa è una strategia che hanno tutte le vettrue di nuova generazione per preservare l'impianto antinquinamento.
  • Verissimo Ugo, anche se più raramente..... grazie del tuo contributo tecnico!
    Una Ford Fiesta 1,4 continuava a battere in testa anche con pendenze leggere inferiori al 25%, ho consigliato il cliente ad usare almeno una 98 ottani, l'auto va come una scheggia e fa qualche km in più con la stessa quantità di carburante!
    Meditate Utenti ...... meditate!!
  • Un conto se ci fossero 2 tipi di costi, diesel a 1€ e diesel a 2€. E' ovvio che se voglio risparmiare e scelgo quella da 1€ devo aspettarmi di tutto. Dal momento in cui non possiamo scegliere, perchè devono rifilarci un prodotto "scadente"? E soprattutto, perchè la legge lo permette? Io faccio diesel ad un distributore che come marca ha quella di un centro commerciale, è quello + conveniente in città. Sbaglio?
  • Sicuramente Mirko non sei l'unico, molti di noi guardano il prezzo e cercano dove poter risparmiare qualche centesimo ogni volta in modo da recuperare una pizza a fine mese! Ma, se x quella pizza poi devi spendere 3 volte tanto in officina.. e, considerando la discussione dei nostri esperti che sconsigliano l'uso di certe pompe.. noi preferiamo sicuramente stare tranquilli, rinunciare alla pizza e fare una corretta manutenzione dell'auto in officina nei tempi consigliati
  • anche io sono d'accordo, ho la macchina aziendale e diciamo che faccio benzina solo tra le pompe convenzionate, ma ho girato il consiglio di Alessandro e Acchiardo Autoriparazioni a tutti i miei contatti
  • Ottimo, le notizie devono girare ed è giusto che tutti sappiano!!
  • riguardo i carburanti low cost ho trovato in giro su internet che esistono degli additivi che permettono di ridurre i consumi e le emissioni del 155...vi risulta o è una bufala?
  • Spiegati meglio, carburante low cost e poi metti un adittivo?
Sign In or Register to comment.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Categorie

I più attivi