Filo dell' acceleratore

Ho imparato a cambiare il filo dell'acceleratore; non è semplicissimo ma vi spiego, se non siete un pò esperti andate in officina:
Cambiamo il filo dell'acceleratore (solo filo dell'acceleratore non guaina)
se vi si rompe il filo del gas ecco la procedura di sostituzione
1: procuratevi un filo del gaa (deve avere quella specie di piombino saldato,il cilindretto) e un paio di morsetti , (di solito li vendono a 10 alla volta,ma non è una grande spesa)
2: smontate tutto quello che vi ostacola,fino a vedere il coperchietto del carburatore, (quello nero con le due viti in foto), probabilmente dovrete togliere i convogliatori e in alcune moto anche il serbatoio. A questo punto svitate le due viti piatte in cima al carburatore,facendo attenzione a non rompere la guarnizione del coperchio appunto e a non perdere ghigliottina e spillo...
Attenzione,ora e anche dopo nel rimontaggio,a non far cadere polvere o fango nel carburatore!!! cercate di lavorare nella pulizia,non come me..
tirate quindi guaina e filo e vi troverete di fronte a questo:
Guardate sotto alla ghigliottina e vedrete due buchi.
comprimete leggermente la molla,tanto da far uscire il cilindretto del filo e farlo passare nell'altro buco,togliete quindi dal filo ghigliottina,spillo,fermaspillo,molla,guarnizione e coperchietto carbu.
Cambiate zona della moto,andate sul manubrio,togliete il coperchietto del comando gas,e,facendo leva con un cacciavite ad esempio,togliete filo e pimobino dalla loro sede.. Svitate quindi il morsetto,o tagliatelo,come vi pare...una volta tolto sfilate tutto il filo dalla guaina,tirando da sotto...
prendere il filo nuovo,ungetelo con del grasso,fatelo passare prima nella ghigliottina,poi mettete lo spillo nella ghigliottina,mettete il fermo spillo nella ghigliottina nella stessa posizione in cui era prima che lo toglieste,fate passare il filo nella molla,nella guarnizione del coperchietto del carbu,e infine nel coperchietto stesso...a questo punto inseritelo nella guainae spingete fino a che arriva alla fine.
Inserite la ghigliottina (si può inserire solo in un modo,comunque il "binario" che c'è scavato nella ghigliottina va dalla parte opposta alla vite del minimo) vedete che sia tutto a posto,mettete un pò di grasso sulla guarnizione del coperchietto e chiudete il tutto comprimendo la molla e mettendo le due viti.
A questo punto avrete il filo all'altezza del comando gas,mandate a 0 il registro sul coperchietto del carbu,e eventualmente quello sul comando del gas.inserite quindi il piombino e vedete in che posizione chiuderlo,fate attenzione che non rimanga teso una volta inserito nel comando gas.
Tagliate ora con un tronchese ben affilato la parte in eccesso del filo a 2-3 mm dal morsetto.
Questa parte è facoltativa,ma consigliata ed è un modo per evitare che il morsetto scivoli,e che il filo si "sfilacci" dando fastidio al momento di aprire e chiudere il gas.
prendetevi un'attimo di pausa intanto che cercate il saldatore a stagno:
fate un punto di saldatura sulla parte di filo che avanza oltre il morsetto.
Io non sono molto esperto in saldature a stagno,e questo è il miglior risultato che sono riuscito ad ottenere dopo 10 minuti buoni..
infilate dunque il morsetto nel comando gas,mettete un pò di grasso sulla rotella se avete il rapido,o dove sfrega il filo nel gas normale.
Regolate il gioco a vostro piacimento e chiudete il tutto...
Sign In or Register to comment.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Categorie

I più attivi