Gli pneumatici invernali montati per tutto l'anno sulla tua auto: risparmio?

Ormai gli pneumatici invernali sono diventati quasi indispensabili e tutti si chiedono se, tenute le gomme invernali montate per tutto l'anno ci sia un risparmio economico per la tua auto.
A questo punto c è da capire se le famose gomme termiche garantiscono un risparmio adeguato e che impatto hanno sul nostro portafoglio
Chi viaggia poco con la propria auto di solito preferisce non cambiare le invernali. Bisogna infatti considerare che anche se i km percorsi da due treni di gomme sono gli stessi che si percorrono con un solo treno, la sostituzione dal gommista a ottobre ed aprile può rivelarsi un salasso: si spendono anche più di 100€ a stagione per il cambio, l’equilibratura, e l’eventuale sostituzione dei cerchi.

Inoltre c’è da dire che smontando e rimontando le stesse termiche per 2-3 stagioni successive, c’è il rischio di un calo di performance, soprattutto se l’operazione viene effettuata su modelli in cui le gomme vengono sfilate e infilate di nuovo nei cerchi in lega. Proprio per questo, molti preferiscono tenere 8 cerchi (4 invernali e 4 estivi), così il cambio diventa più rapido ed economico.

Ovviamente, oltre al risparmio sul cambio gomme, si procrastina la spesa immediata di un doppio treno di pneumatici. Se abbiamo messo le termiche lo scorso autunno e non le abbiamo più tolte, non ci siamo trovati a ricomprare eventuali gomme estive in questa primavera. Il rinvio dell’acquisto all’anno successivo, soprattutto in periodo di crisi come questo, è una buona motivazione.
Le gomme termiche hanno una mescola pensata per la guida a basse temperature (anche sotto lo 0° C), oltre a scanalature più profonde per il passaggio dell’acqua e della neve. Questo tipo di caratteristiche porta il pneumatico a deteriorarsi di più con l’asfalto caldo dell’estate, che può arrivare anche fino a 50° C.

Con il caldo estivo quindi, aumentano gli spazi di frenata e gli episodi di sovrasterzo, e le gomme si consumano di più a parità di chilometri effettuati.
Oltre ai motivi economici che abbiamo detto, vi sono sicuramente vantaggi per chi abita nelle zone montane oppure in paesi di campagna. Questi automobilisti si trovano ad affrontare anche d’estate strade bagnate, umide, fangose e sterrate.

Su tutti questi terreni, le gomme termiche si comportano meglio di quelle estive, in quanto affondano meglio nel terreno e riescono a fare più presa. Occhio all’usura e alle temperature, però.
Come vedete ci sono pro e contro ma alla fine la scelta del gommista giusto è quella che incide di più sul costo

Commenti

  • ma per me non è assolutamente un risparmio tenere sull'auto le gomme invernali, se vuoi tenerle su tutto l'anno allora conviene farsi montare le gomme four season!
Sign In or Register to comment.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Categorie

I più attivi