Pneumatici per risparmiare sul consumo del carburante auto

Sapete che una corretta scelta degli pneumatici auto incide sul minor consumo di carburante della tua auto? La scelta delle gomme, in cui ikl costo del consumo di carburante è in continuo aumento, diventa fondamentale per risparmiare sulla benzia e sul gasolio come dimostra una recente indagine condotta da una nota casa produttrice di pneumatici per auto
Gli studi condotti da Michelin presso il loro Centro di Sviluppo Tecnologico sito a Ladoux (Francia) dimostrano che il 20% del carburante è consumato per affrontare forza di gravità, inerzia, attriti interni e resistenza aerodinamica. Ad ogni accelerazione, frenata e sterzata il pneumatico rotola e si deforma sprigionando energia e calore. Per ridurre questo consumo di energia bisogna scegliere pneumatici che riducano il più possibile queste forze che vengono racchiuse all'interno del termine Resistenza al Rotolamento.

Il concetto è molto semplice: minore resistenza al rotolamento = minore consumo di carburante = minori emissioni di CO2 = ambiente più pulito


Come bisogna progettare un pneumatico per ridurre la resistenza al rotolamento?
La risposta non è semplice, ma per prima cosa è necessario partire dall'Equilibrio delle Prestazioni, molte caratteristiche di ogni pneumatico infatti sono opposte tra loro e non è semplice trovare la giusta formula per ottenere il miglior risultato in termini di armonia tra prestazioni, sicurezza e comfort. Ad esempio ridurre la resistenza al rotolamento equivale a peggiorare l'aderenza e la tenuta di strada di un pneumatico, al tempo stesso aumentare il grip equivale ad aumentare i consumi.
L'introduzione della silice all'interno delle mescole utilizzate per produrre i pneumatici è la vera rivoluzione in questo settore. La silice permette di aumentare la dissipazione di energia quando effettivamente è necessaria (in frenata) e allo stesso tempo riduce la dissipazione di energia quando essa non è necessaria (durante la normale marcia del veicolo).


Prestazioni verificate in pista
Il test effettuato da Michelin ha previsto la guida in pista di 2 auto completamente identiche fornite di 2 treni di pneumatici diversi tra loro. La prima auto è stata dotata di pneumatici Michelin Energy Saver di quarta generazione, mentre la seconda auto montava dei pneumatici standard a marchio Kormoran (marchio di proprietà della Michelin). La prova su pista ha dimostrato che questi 2 veicoli, esattamente identici tra di loro e circolanti alla stessa velocità, una volta inserito il cambio in "folle" ed aver spento il motore si sono comportati in maniera sensibilmente diversa tra di loro. Il veicolo con pneumatici ECO ha arrestato la sua marcia parecchie decine di metri dopo il veicolo dotato di pneumatici tradizionali!


I pneumatici più adatti da scegliere per ridurre i consumi di carburante
I marchi più famosi di pneumatici già da qualche anno hanno iniziato lo sviluppo e la produzione di pneumatici a basso impatto ambientale, alcuni esempi sono:

- Michelin Energy Saver
- Bridgestone Ecopia
- Bridgestone Turanza T001
- Goodyear EfficientGrip e OptiGrip
- Pirelli Cinturato
Il mio consiglio è quello di affidarsi sempre a marchi di pneumatici conosciuti e affidabili e vedrete che anche il risparmio sul carburante e sul consumo si farà sentire

Commenti

  • gran bel post anche questo! interessante sapere quali pneumatici scegliere per risparmiare sul consumo di carburante...
Sign In or Register to comment.

Benvenuto!

Sembra tu sia nuovo qui. Se vuoi partecipare, clicca uno dei seguenti pulsanti!

Categorie

I più attivi