Cabrio usate economiche: 10 auto da comprare sotto i 20.000 euro

Oggi su PitstopAdvisor parliamo di cabrio usate economiche. Scopriamo subito quali sono le 10 auto più convenienti da comprare sotto i 20.000 euro.

Stai cercando cabrio usate economiche? Con la bella stagione le auto cabriolet vanno forte… Con il sole e il caldo infatti non c’è niente di più bello che viaggiare con una macchina decappottabile 😀 ! Spesso però, quando si pensa alle spider e alle cabrio, vengono in mente auto costose, di lusso. In realtà invece ci sono cabrio per tutti i gusti e soprattutto per tutte le tasche! Per questo oggi su PitstopAdvisor vediamo la classifica, stilata da Auto Uncle, delle 10 auto cabrio più vendute e più economiche nel mercato dell’usato. Questa top 10 si basa sull’anno di immatricolazione, sulla quantità di esemplari venduti e sul prezzo medio di vendita, che per nessun modello in questione supera i 20.000 euro di prezzo. Scopriamo quindi subito la classifica delle cabrio usate economiche… << CONTINUA A LEGGERE >>

Cabrio usate economiche: 10 auto da comprare sotto i 20.000 euro

Consigli acquisto auto: 10 errori da evitare quando si compra una macchina nuova

Consigli acquisto auto: ecco 10 cose da non fare quando decidi di comprare una macchina nuova. Scoprilo su PitstopAdvisor.

Consigli acquisto auto: scopriamo subito qui, su PitstopAdvisor, quali sono i 10 errori da evitare quando compri una macchina nuova. Quando si intende comprare un’auto nuova ci sono vari aspetti da considerare e ci sono accortezze e comportamenti che bisogna adottare per fare un acquisto saggio e mirato, cercando di non buttare via i soldi ed evitando di incappare in truffe (soprattutto se online). Scopriamo quindi subito i consigli acquisto auto e quali sono i 10 errori da evitare<< CONTINUA A LEGGERE >>

Consigli acquisto auto: 10 errori da evitare quando si compra una macchina nuova

Tasse auto: l’Italia ai primi posti in Europa, ecco quanto paghiamo

Quanto paghiamo per le tasse auto in Italia? Il nostro Paese è fra i più tartassati d’Europa. Ecco tutti i dettagli su PitstopAdvisor.

Quanto paghiamo per le tasse auto in Italia? Stando ai dati Tax Guide 2018 pubblicati dall’Acea, l’associazione dell’industria automobilista europea, confrontando il carico fiscale sulle automobili in 15 Paesi europei (che hanno aderito all’UE prima del 2004), è emerso che l’Italia è fra gli Stati che pagano più tasse per l’auto! Colpa soprattutto delle accise, dell’Iva, delle tasse di registrazione, dei pedaggi e del bollo auto, che portano il nostro Paese ad occupare il podio con 73 miliardi di euro nel 2016. Peggio di noi c’è solo la Germania, con 90,5 miliardi, e la Francia con 73,5 miliardi. Ma scopriamo subito di più sulle tasse auto su PitstopAdvisor… << CONTINUA A LEGGERE >>

Tasse auto: l’Italia ai primi posti in Europa, ecco quanto paghiamo

Rc Auto 2018: a Luglio arriva lo sconto per chi guida con prudenza

Rc Auto 2018: quali sono le novità? Da quest’estate arrivano gli sconti obbligatori per gli automobilisti più virtuosi. Scoprine di più su PitstopAdvisor.

Rc Auto 2018: quali sono le novità? Un nuovo regolamento dell’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni (Ivass) ha introdotto degli sconti obbligatori a favore degli automobilisti più virtuosi a partire dal 10 Luglio 2018. Le compagnie assicurative saranno quindi obbligate ad applicare tali sconti a patto che gli automobilisti installino sul proprio veicolo la scatola nera o l’alcolock o che consentano l’ispezione del mezzo. Ma non è tutto, c’è anche un altro sconto! Scopriamo subito tutti i dettagli su PitstopAdvisor… << CONTINUA A LEGGERE >>

Rc Auto 2018: a Luglio arriva lo sconto per chi guida con prudenza

Manutenzione auto in primavera: lista dei controlli da fare

Quali controlli fare alla macchina durante la bella stagione? Scopri su PitstopAdvisor come fare la manutenzione auto in primavera.

Come fare la manutenzione auto in primavera? Con la bella stagione è fondamentale prendersi cura della propria macchina! Sistemare grandi o piccoli danni causati dal gelo, pulire bene l’auto dopo lunghi periodi invernali, fare dei controlli e accertarsi che sia tutto in ordine, specialmente se intendi fare qualche gita fuoriporta durante i prossimi ponti del 25 Aprile, del 1° Maggio o del 2 Giugno 😉 . Vediamo quindi subito qui su PitstopAdvisor l’elenco dei controlli da fare sulla tua auto in primavera… << CONTINUA A LEGGERE >>

Manutenzione auto in primavera: lista dei controlli da fare

Cambio gomme estive 2018: quando farlo, data, obbligo, sanzioni e costo

Quando fare il cambio gomme estive 2018? Scopri su PitstopAdvisor quando sostituire gli pneumatici invernali con quelli estivi, data, obbligo, prezzo e sanzioni.

Quando fare il cambio gomme estive 2018? In ogni periodo dell’anno ci vuole la gomme giusta per viaggiare in totale sicurezza. Gli pneumatici estivi, rispetto a quelli invernali, hanno una mescola composta da meno gomma naturale e questo fa sì che il battistrada sia più elastico. Le specifiche gomme estive ti permettono anche di fronteggiare al meglio l’asfalto bagnato, riducono il rischio di aquaplaning, hanno prestazioni migliori ad alte temperature e maggiore grip. Ti garantiscono inoltre uno spazio di arresto minore, una migliore stabilità dello sterzo, minore rumorosità, minore usura e ti consentono di avere anche sensibile riduzione dei consumi di carburante. Detto ciò, scopriamo subito qui, su PitstopAdvisor, quando scatta l’obbligo di sostituire le gomme invernali con quelle estive… << CONTINUA A LEGGERE >>

Cambio gomme estive 2018: quando farlo, obbligo, sanzioni e costo

Incinta in auto: consigli per viaggiare in macchina con il pancione

Si può viaggiare in macchina in gravidanza? E’ pericoloso guidare con il pancione? Ecco i consigli di PitstopAdvisor per la sicurezza delle donne incinta in auto.

Oggi su PitstopAdvisor vediamo alcuni consigli per la sicurezza delle donne incinta in auto. Quando si aspetta un bambino possono subentrare molte ansie e paure e tante donne si chiedono se si può guidare con il pancione o se invece è pericoloso… Guidare in gravidanza si può eccome, così come si può viaggiare tranquillamente in auto sul sedile del passeggero anteriore o su quelli posteriori. L’importante però è farlo sempre in modo responsabile e sicuro! Vediamo quindi 10 consigli utili per per la sicurezza delle donne incinta in auto… << CONTINUA A LEGGERE >>

Incinta in auto: consigli per viaggiare in macchina con il pancione

Renault Captur Initiale Paris – Test Drive – Elena Giaveri

Guarda su PitstopAdvisor il video test drive di Elena Giaveri per Motorionline.com. Ecco la prova della nuova Renault Captur Initiale Paris.

La nostra Elena Giaveri, co-fondatrice di PitstopAdvisor, ha provato la Renault Captur Initiale Paris per il famoso portale Motorionline.com, leader per le Prove Su Strada. La Captur è uno dei crossover urbani più venduti negli ultimi anni e l’anno scorso ha subito un restyling che ne migliorato complessivamente il design e i materiali. Nello specifico, la versione oggetto della prova, è la Initiale Paris, cioè il top di gamma di Casa Renault. Continua a leggere questo articolo, e GUARDA IL VIDEO DEL TESTDRIVE DI ELENA… << CONTINUA A LEGGERE >>

Renault Captur Initiale Paris – Test Drive – Elena Giaveri

Telepass Europeo per le auto: cos’è, a cosa serve e quanto costa?

Scopri su PitstopAdvisor a cosa serve il nuovo Telepass Europeo per le auto, come averlo, in quali Paesi è valido e quanto costa.

Cos’è il Telepass Europeo per le auto e a cosa serve? Già da un anno Telepass EU è stato introdotto in 7 Paesi Europei per i mezzi pesanti: Spagna, Portogallo, Francia, Italia, Polonia, Austria e Belgio. Oggi questo servizio di pagamento del pedaggio autostradale arriva anche per le auto. Grazie al Telepass Europeo si potrà viaggiare sulle autostrade italiane e in alcuni Paesi del Vecchio Continente utilizzando un unico dispositivo per pagare i caselli. Scopri subito su PitstopAdvisor tutti i dettagli, come fare per avere il Telepass Europeo per le auto e quando costa… << CONTINUA A LEGGERE >>

Telepass Europeo per le auto: cos’è, a cosa serve e quanto costa?

Supercar dei VIP: quanto spendono all’anno le star per mantenere le loro auto di lusso?

Supercar dei VIP: quanto spendono all'anno le star per mantenere le loro auto di lusso? Da Balotelli a Paris Hilton, passando per Briatore, Carlo Cracco e Michelle Hunziker. Scoprine di più su PitstopAdvisor.

Supercar dei VIP: quanto quanto spendono all’anno le star per mantenere le loro auto di lusso? Sono molti gli ammiratori dei VIP del mondo dello spettacolo, cinema o sport che hanno pensato almeno una volta “quanto vorrei avere un’auto così” e che fantasticano immaginandosi al volante di un potente bolide… Tuttavia non c’è solo il prezzo di acquisto dell’auto in sé da considerare nella spesa per ottenere e utilizzare le supercar dei VIP. Il costo per mantenere le auto di lusso infatti non si ferma alla sola spesa per l’acquisto. Ogni anno, proprio come accade per le automobili più modeste, è necessario pagare anche l’assicurazione, il carburante e il bollo. Che per le auto di questo tipo diventa superbollo.

Quanto possono arrivare a spendere i VIP per le proprie supercar? SosTariffe.it ha cercato di scoprirlo analizzando alcune delle auto di proprietà di alcuni dei volti più noti del mondo del cinema, tv e sport. Alcuni di questi personaggi spendono oltre 10.000 euro l’anno per mantenere le proprie auto di lusso, come rilevato da SosTariffe.it per Mario Balotelli, che paga 11.488 euro per una Bentley Continental Supersport e Paris Hilton che, se vivesse in Italia, spenderebbe 10.492 euro per McLaren 650S SPIDER… << CONTINUA A LEGGERE >>

Supercar dei VIP: quanto spendono all'anno le star per mantenere le loro auto di lusso?