Auto a noleggio: guida all’acquisto dei 6 modelli in prova – Test Drive [Speciale]

Auto a noleggio – Guida all’acquisto – RENAULT SCENIC 

 Un segmento molto apprezzato dalle aziende e dai privati quando devono scegliere un’auto adatta alle esigenze commerciali e lavorative è quello delle monovolume. Spaziose, fortemente confortevoli e oggi anche estremamente tecnologiche. Il marchio francese Renault da questo punto di vista può fare scuola. La Scénic è infatti “la monovolume compatta” per eccellenza, che dal 1996 ha sempre rappresentato l’innovazione, facendo della sicurezza e dell’easy life i suoi punti di forza storici.

Ciò che negli anni ha garantito il successo di Scénic è, senza dubbio, il suo stile, con lineamenti snelli e potenti, fino alla caratteristica carrozzeria bicolore dell’ultima generazione. I cerchi da 20 pollici, montati di serie su tutta la gamma, uniti all’altezza da terra, e alla grande luminosità e visibilità che l’auto può vantare, grazie all’ampio parabrezza e al tetto panoramico, contribuiscono a garantire un design distintivo. I lunghi viaggi di rappresentanza sono pertanto messi al sicuro.

Scénic, inoltre, è l’emblema della modularità nella gamma Renault, grazie agli ampi volumi che mette a disposizione. Godendo della consolle centrale scorrevole, del cassetto easy life rivolto verso il passeggero e di quattro utili vani portaoggetti.

A questo si aggiunge il bagagliaio di grandi dimensioni, da 572 litri, che arriva a 720 grazie al divano posteriore scorrevole.

La novità sulla Scénic protagonista dello Speciale Flotte è il nuovo motore turbo benzina 1.3 Tce a iniezione diretta da 140 cavalli sviluppato in collaborazione Mercedes-Benz. Un propulsore che offre progressi significativi in termini di piacere di guida, con una coppia più elevata ai bassi regimi e una disponibilità maggiore e costante agli alti regimi, riducendo parallelamente i consumi e le emissioni di CO2.

Con la trasmissione automatica doppia frizione a sette velocità, per la prima volta su Scénic Tce, l’auto accelera da 0 a 100 km/h in 10,1 secondi. Emette 125 grammi di CO2 per chilometro ed è in grado di percorrere 17,9 chilometri con un litro di carburante. Questo motore è il prodotto di quattro anni di studi e di messe a punto congiunte tra l’Alleanza Renault Nissan Mitsubishi e Daimler, soddisfacendo standard di qualità che hanno richiesto oltre 40.000 ore di test.

Viene prodotto in quattro Paesi (Spagna, Germania, Regno Unito e Cina), in cinque fabbriche differenti ed è venduto in Europa, Russia, Brasile, Cina, Giappone e Corea del Sud.

La bontà della monovolume francese tuttavia non si limita a un motore sorprendentemente pulito e potente. Scénic dispone di numerosi sistemi di sicurezza che facilitano la vita al volante e garantiscono la sicurezza di chi la usa. Oltre alla parking camera e l’Easy Park Assist, si possono avere la frenata di emergenza attiva per il riconoscimento dei pedoni. Il riconoscimento della segnaletica stradale, la commutazione automatica dei fari abbaglianti e anabbaglianti, il rilevatore di stanchezza, l’assistenza al mantenimento di corsia, il monitoraggio dell’angolo morto, i sensori laterali e il Cruise Control Adattivo.

La Renault Scénic 1.3 Tce da 140 cv nell’allestimento Intens è in listino a 28.050 euro. (a.asch.)

Può interessarti anche: Leasing Auto e noleggio a lungo termine: come funzionano?