Auto del futuro: come saranno?

Come saranno le auto del futuro?

Un tempo, durante l’assemblaggio dei pezzi che avrebbero composto un’auto, era la forma del faro che aveva una certa importanza. Adesso si bada più alla forma della luce che viene modellata su misura dai designer e professionisti del settore.

Cosa sono questi Oled?

Gli Oled erano, inizialmente, delle luci diurne che poi si sono trasformate in proiettori cambiando letteralmente la storia dell’illuminotecnica e del design di un’auto in quanto la luce adesso può essere modificata a piacimento grazie anche alle nuove tecnologie.

Audi, marchio di auto di lusso, sta investendo moltissimo in questo settore.

Proprio Audi, infatti, ha introdotto per prima i proiettori led Matrix, ovvero delle batterie di led luminosi che possono essere orientate tramite un controllo digitale a seconda del tipo di strade o di traffico per evitare così di abbagliare il guidatore che viene dalla corsia opposta.

Adesso Audi sta progettando dei led organici chiamati anche Oled (Organic light emission diode) per creare delle luci in 3D, tridimensionali, per i gruppi ottici posteriori.

Sempre Audi ha prodotto dei fari laser che faranno parte del nuovo modello, R8 Lmx, che verrà presentato a Ginevra.

In questo modo, si potranno proiettare le luci della macchina con maggior precisione, sicurezza e con uno stile mai visto prima perché esse sono composte da pixel che danno alla luce qualsiasi forma si voglia.

Non male vero? 😉