Auto più vendute in Italia: quali sono i costi annui per mantenerle?

Auto più vendute in Italia: quali sono i costi annui per mantenerle?

Bollo, revisione e Rc auto: costi obbligatori ma non così onerosi

Sommando i costi sostenuti ogni anno per bollo auto, revisione e assicurazione, non si raggiungono le somme spese in carburante per ciascun modello.

Per bollo e revisione occorrono da un minimo di 164 euro necessari per Fiat Panda, Fiat Cinquecento e Lancia Ypsilon, fino ai 2.004 euro, richiesti da Maserati Ghibli e Porsche Panamera, per le quali si paga il superbollo previsto per le auto di lusso.

Infine l’Rc auto. Si va un minimo di 458 euro necessari per assicurare la Renault Clio (più economica anche di alcune auto del segmento A come la Panda) fino a un massimo di 865 euro richiesti per l’Rc auto media di una Porche Panamera.

Una delle polizze più care è quella che sono tenuti a stipulare i proprietari della Fiat Cinquecento X, ben 689 euro: la più dispendiosa in assoluto dei segmenti A, B e C. Di contro, si risparmia parecchio con l’assicurazione della Ford Kuga (solo 495 euro), cifra bassissima per una berlina medio-grande.

Per scoprire le Rc auto più convenienti in base modello di auto prescelto, possiamo consultare il comparatore di SosTariffe.it, grazie al quale sono stati rilevati alcuni dei dati del presente studio: https://www.sostariffe.it/assicurazioni/auto

Auto più vendute in Italia: quali sono i costi annui per mantenerle? 3

Può interessarti anche: Costi di un camper: quanto costa tagliando, assicurazione e bollo per mantenere un camper?