Bagagliaio auto: come riparare il portellone del baule se è rotto?

Il portellone del baule è rotto o non si chiude più bene? Nessun problema, 
PitstopAdvisor ti spiega come riparare il bagagliaio auto.

Problemi al bagagliaio auto? Il portellone del baule è rotto o non si chiude più bene? Non disperare, con i consigli PitstopAdvisor potrai riparare il tuo bagagliaio auto senza alcun problema. Si sa che il portabagagli è una parte indispensabile dell’auto: data la sua capienza contiene bagagli, sacchetti, borse, borsoni, oggetti e ciò che di ingombrante non vogliamo mettere sui sedili posteriori ma riporre in uno spazio apposito. Può capitare però che il portellone del baule si rompa e non si riesca a chiudere bene, rimanendo così aperto. In questo caso è necessario ripararlo assolutamente per evitare che gli oggetti riposti al suo interno possano disperdersi. Vediamo quindi come fare per riparare il portellone del baule se è rotto.

Bagagliaio auto, come riparare il portellone del baule se è rotto

Come riparare il bagagliaio auto se il portellone del baule è rotto o non si chiude più bene?

Per riparare il bagagliaio auto la soluzione ideale è quella di recarsi presso un’officina specializzata per riparare il guasto al meglio (tutte le officine migliori d’Italia sono su PitstopAdvisor.com!), ma se vuoi provare a ripararlo da solo perché sei esperto e hai un’ottima manualità, ecco cosa devi fare.

Innanzitutto dovrai procurati:

  • Chiavi aperte
  • Olio, vaselina e spray al silicone
  • Grafite in polvere o matita
  • Fogli di giornale

Ecco ora come devi fare per riparare il bagagliaio auto:

Se la cerniera del baule è rotta, si possono utilizzare le chiavi aperte nello stesso momento. Poi si devono afferrare i bulloni che bloccano la vite che regola la cerniera e ruotarle nei due sensi opposti in modo tale da stringerle per bene.

Se invece questo presenta delle barre di torsione che servono per bilanciare il peso, è necessario fissarle permanentemente stringendo le viti o i bulloni.

Spesso il malfunzionamento del bagagliaio auto è dovuto solo ad una scarsa manutenzione legata alla lubrificazione.

In questo caso si può lubrificare la cerniera del baule con dell’olio per far scorrere liberamente il meccanismo di apertura e di chiusura del portabagagli.

Prima di lubrificarla però, si devono utilizzare i fogli di giornale per evitare che l’olio possa macchiare l’auto.

Sulle parti in gomma poi si può applicare della vasellina mentre su quelle di metallo va anche bene lo spray in silicone.

Può accadere che le chiavi aperte non siano sufficienti per provvedere a recuperare al danno, quindi si può usare della grafite sulle chiavi e poi provare ad inserirle.

Seguendo queste facilissime istruzioni, il tuo bagagliaio auto dovrebbe aprirsi alla perfezione e non avere più alcun problema.

Qualora vi fossero ancora problemi, vai in officina!

Richiedi il miglior preventivo per riparare il tuo bagagliaio auto:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesta)

    Il tuo comune di residenza (richiesto)

    Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

    La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

    Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

    Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

    Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':