Batteria dell’auto in inverno: consigli per quando fa freddo.

Batteria dell’auto in inverno: consigli.

Premettiamo che è sempre consigliabile caricare la batteria dell’auto prima dell’inverno o di sostituirla se necessario in quanto, con il freddo, potrebbe capitare che l’auto non parta e nella gran parte dei casi questo è dovuto proprio alla batteria che con le basse temperature è molto meno efficiente.

Vediamo come prevenire eventuali guasti e malfunzionamenti legati alla batteria dell’auto in inverno.

Attenzione! Se non hai un po’ di esperienza o non sei dotato di buona manualità per non arrecare danni all’auto o a te stesso, ti consigliamo di rivolgerti ad un bravo meccanico (se cerchi un’officina, la trovi su PitstopAdvisor.com!).

Come trattare la batteria dell’auto in inverno?

Nota bene: le operazioni sotto elencate vanno eseguite sempre a motore spento. Non mettere mai a contatto i due poli opposti (+ e -). Estrema cautela nel maneggiare il liquido contenuto all’interno della batteria.

  1. Iniziate con l’indossare dei guanti in lattice o PVC, per evitare il contatto diretto con il liquido contenuto all’interno della batteria, che è molto pericoloso!
  2. Controllate il livello del liquido contenuto all’interno della batteria e nel caso in cui il livello sia troppo basso aggiungetelo (facendo sempre molta attenzione!).
  3. Controllate anche la densità del liquido contenuto all’interno della batteria e qualora fosse troppo denso, aggiungete un po’ di acqua distillata.
  4. Mantenete i morsetti esterni all’involucro, contrassegnati da un “+” e un “-”, in perfette condizioni. Potete pulirli con del cotone idrofilo imbevuto di aceto e proteggerli con del grasso di vaselina.
  5. Controllate la tubazione di scarico dei vapori dell’acido solforico. Se questa operazione risulta esservi estranea o troppo complessa, rivolgetevi alla vostra officina di fiducia (ricorda, le migliori officine le trovi solo su PitstopAdvisor).

Richiedi il miglior preventivo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':

Lascia un commento