Archivi categoria: Moto

Giacca da moto: quale scegliere? Consigli per l’acquisto

Quale giacca da moto scegliere? Quali aspetti è importante considerare prima di comprare un giubbotto da moto? Scopri alcuni utili consigli su PitstopAdvisor

Quale giacca da moto comprare? I centauri più esperti sanno bene come scegliere la giacca migliore per le proprie esigenze, ma per chi si appresta ad acquistare la prima moto, la scelta dell’abbigliamento da abbinare non è affatto facile. La sicurezza sulle due ruote è importantissima ed avere una giacca sicura e resistente è fondamentale per evitare di subire danni scivolando o cadendo. 

Scegliere la giacca da moto giusta non è facile e spesso ci si lascia ingannare dal design e dai colori senza soffermarsi sugli aspetti più importanti di questo capo di abbigliamento… << CONTINUA A LEGGERE >>

Giacca da moto: quale scegliere? Consigli per l’acquisto

Incidenti stradali in Italia: le regioni più pericolose per moto, motorini e bici

Quali sono le regioni più pericolose per moto, motorini e bici? Dove avvengono più incidenti stradali in Italia? Scoprilo su PitstopAdvisor.

Dove avvengono più incidenti stradali in Italia? Quali sono le regioni più pericolose per moto, motorini e bici? I dati che seguono emergono da un’indagine Istat 2016 e sono stati rielaborati da DAS, compagnia di Generali Italia. Vediamo quindi subito qui, su PistopAdvisor, quali sono le regioni più pericolose d’Italia per bici, moto (di media e grossa cilindrata), motorini e motocarri. 

Incidenti stradali in Italia: le regioni più pericolose per moto, motorini e bici

Dove avvengono più incidenti stradali in Italia?

Negli ultimi anni – ha dichiarato Roberto Grasso, amministratore e direttore generale di DAS – sono cambiate le abitudini e le esigenze di mobilità delle persone e di conseguenza anche i rischi connessi. Purtroppo non sempre gli incidenti sono collegati alla guida di veicoli di proprietà. Spesso ci si può trovare coinvolti in spiacevoli eventi anche con auto a noleggio, utilizzando il car sharing, procedendo a piedi, in bicicletta, in moto o sui mezzi pubblici. Se si viaggia all’estero – continua Grasso – i rischi si moltiplicano, le normative e le sanzioni previste in caso di violazioni sono diverse in ogni Paese e subentrano inoltre problemi legati alla lingua straniera.”

Classifica degli incidenti stradali in Italia: ecco quali sono le regioni più pericolose per moto, motorini e bici.

Il dato sulla pericolosità delle strade è stato rilevato dal rapporto tra incidenti stradali ed abitanti.

La maggior incidenza di sinistri in bicicletta è in Emilia, seguono il Veneto e il Trentino Alto Adige.

La regione italiana con più incidenti in moto (con moto di media e grossa cilindrata) è la Liguria. Segue il Lazio e infine la Toscana.

La Toscana passa però alla prima posizione per il maggior numero di incidenti con motocarri. In seconda posizione troviamo la Puglia e in terza la Liguria.

DAS tiene a precisare anche la situazione dei ‘cinquantini’, con cui è meglio tenere gli occhi ben aperti in particolare in Toscana, Liguria e Marche.

Le regione invece con meno sinistri in bici per abitanti è il Molise, seguito dalla Calabria e dalla Basilicata.

Per le moto di media e grossa cilindrata le regioni più sicure sono il Molise al primo posto, la Basilicata al secondo e la Calabria al terzo.

I motocarri invece viaggiano sicuri in Veneto e in Piemonte.

La Calabria è la regione con meno sinistri per abitanti per quanto riguarda i ‘cinquantini’, con 1 incidente per 34.671 abitanti. Segue il Molise e la Basilicata.

Può interessarti anche: Strade più pericolose d’Italia: classifica delle 10 strade con più incidenti

Patente A e A1: cosa si può guidare? Elenco dei veicoli

Cosa si può guidare con la patente A e A1? Quali sono i veicoli ammessi? Scoprilo su PitstopAdvisor.

Cosa si può guidare con la patente A e A1? Solitamente la patente A è associata alle moto e la patente A1 agli scooter, in realtà però è consentito guidare anche altri veicoli. Scopriamo subito quali sono su PitstopAdvisor.

Patente A e A1: cosa si può guidare? Elenco dei veicoli

La patente A è conseguibile solo se si hanno almeno 24 anni o 20 anni per chi ha già la patente A2 da almeno due anni. Per chi è già in possesso della patente B, per conseguire la A è necessario sostenere solo l’esame pratico e la moto deve avere una cilindrata di almeno 600 cc e una potenza di almeno 40 kW.

Ecco cosa si può guidare con la patente A e A1.

Patente A: veicoli ammessi

Motocicli

Con la patente A è possibile guidare tutti i motocicli.

Tricicli

La patente A consente di condurre i tricicli, anche quelli con potenza superiore a 15 kW, a tutti quelli che hanno compiuto almeno 21 anni.

Macchine agricole

Le macchine agricole che non superano i limiti di sagoma dei motoveicoli possono essere guidate dai possessori di patente A.

Patente A1: veicoli ammessi.

Motocicli

I motocicli guidabili con la patente A1 devono avere una cilindrata massima di 125 cc, una potenza massima di 11 kW e un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg.

Tricicli

I tricicli guidabili con la patente A1 devono avere una potenza non superiore a 15 kW.

Macchine agricole

Con la patente A1 è possibile guidare anche macchine agricole (a patto che non superino i limiti di sagoma dei motoveicoli).

Quadricicli

La patente A1, come la AM, consente di guidare tutti i quadricicli con massa inferiore o pari a 425 kg con velocità fino a 45 km/h e cilindrata fino a 50 cc per motori con accensione comandata (o potenza fino a 4 o 6 kW per gli altri motori).

Chi ha conseguito la patente A1 prima del 19 gennaio 2013 può guidare invece motocicli con cilindrata massima di 125 cc e potenza massima di 11 kW senza limiti di rapporto potenza/peso, tutti i tricicli (solo in Italia) e tutti i quadricicli (solo in Italia).

Può interessarti anche: Patente B: oltre all’auto, cosa si può guidare? Ecco i veicoli ammessi

Moto più vendute in Italia nel 2017, quali sono? Ecco la classifica

Quali sono le moto più vendute in Italia nel 2017? Scopri il numero di immatricolazioni e la classifica dei modelli Top 100 su PitstopAdvisor.

Quali sono le moto più vendute in Italia nel 2017? Oggi su PitstopAdvisor vediamo la classifica delle 100 moto più vendute in Italia nel 2017 (da Gennaio ad Ottobre) stilata sulla base dei dati rilevati da UNRAE per Confindustria ANCMA. Bronzo per la Honda NC 750 X, con 2.343 unità vendute, secondo gradino del podio per la Honda Africa Twin, con 3.054 esemplari immatricolati, e medaglia d’oro invece per la BMW R 1200 GS, che ha raggiunto a Ottobre quota 3.620 unità vendute su base annua. Ma scopriamo subito tutta la classifica delle moto più vendute in Italia nel 2017… << CONTINUA A LEGGERE >>

Moto più vendute in Italia nel 2017, quali sono? Ecco la classifica

Moto sportive più vendute in Italia: ecco la classifica 2017

Quali sono le moto sportive più vendute in Italia fino ad oggi? Scopri su PitstopAdvisor la classifica 2017. 

Quali sono le moto sportive più vendute in Italia? La classifica che vedremo oggi è parziale e si riferisce alle moto sportive commercializzate fino ad agosto 2017. Visto che mancano ancora alcuni mesi alla fine dell’anno, da qui a Dicembre alcune cifre possono ovviamente cambiare, ma si presume saranno in linea con l’andamento dei primi 8 mesi dell’anno. I dati sono stati forniti dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e sono stati elaborati da UNRAE per ANCMA. Ma scopriamo quindi su PitstopAdvisor quali sono le 5 moto sportive più vendute nel 2017 sino ad oggi… << CONTINUA A LEGGERE >>

Moto sportive più vendute in Italia: ecco la classifica 2017

Guida senza casco in moto: crescono le multe e le sanzioni

Durante l’estate di quest’anno sono aumentate le multe per guida senza casco. Scopri di più sulla sicurezza stradale in moto su PitstopAdvisor.

Quest’estate sono aumentate le multe per guida senza casco in moto, ma non solo. I dati rilevati da Viabilità Italia, il centro di coordinamento delle Forze dell’Ordine, Protezione Civile, concessionarie stradali e Ferrovie, hanno preso in considerazione il periodo che va dal 1° luglio al 4 settembre 2017. Il bilancio è stato di 355 incidenti mortali rilevati da Polizia e Carabinieri e le vittime sono state 384. Queste cifre non tengono conto però degli incidenti rilevati dalle polizie locali, quindi il numero dei morti è sicuramente più alto. Le infrazioni rilevate sono state 437.000 e le persone arrestate sono state 257… << CONTINUA A LEGGERE >>

Guida senza casco in moto: crescono le multe e le sanzioni

Bracciale anti autovelox: arriva Woolf, il dispositivo che segnala la presenza di autovelox

Si chiama Woolf ed è il bracciale anti autovelox. Un dispositivo che rileva e segnala la presenza di autovelox, curve pericolose e punti sensibili della strada. Scopri tutti i dettagli su PitstopAdvisor.

Dove sono gli autovelox? Da oggi non è più necessario conoscerne la mappa: è arrivato Woolf, il bracciale anti autovelox. Woolf è un braccialetto tutto Made in Italy che, collegandosi in Bluetooth con lo smartphone di chi è alla guida di un’auto, di una moto o di un altro veicolo, è in grado di segnalare la presenza di autovelox, curve e punti sensibili sulla strada che si sta percorrendo, assicurando così una guida più sicura e senza distrazioni. Ma ecco tutti i dettagli su PitstopAdvisor<< CONTINUA A LEGGERE >>

Bracciale anti autovelox: arriva Woolf, il dispositivo che segnala la presenza di autovelox

Quotazioni moto usate: quanto vale la mia moto usata?

Quanto vale la mia moto usata? Su PitstopAdvisor parliamo di quotazioni moto usate. Scopri come stabilire il prezzo di vendita di una moto usata.

Quanto vale la mia moto usata? Oggi su PitstopAdvisor parliamo di quotazioni moto usate, cercando di capire quale prezzo attribuire ad una moto usata e come fare per determinarlo. Vediamo quindi subito i consigli per stabilire il corretto prezzo di una moto usata<< CONTINUA A LEGGERE >>

Quotazioni moto usate: quanto vale la mia moto usata?

Patente B: oltre all’auto, cosa si può guidare? Ecco i veicoli ammessi

Cosa posso guidare con la patente B? Oltre all’auto, con la patente B puoi guidare anche altri mezzi. Leggi questo articolo di PitstopAdvisor e scopri quali sono gli altri veicoli ammessi.

Cosa posso guidare con la patente B? Quando parliamo della patente di guida, quasi sempre facciamo riferimento a quella più comune e più diffusa in Italia: la patente B. Non tutti sanno che con la patente B è possibile guidare anche altri mezzi oltre all’auto. Scopriamo quindi in questo articolo di PitstopAdvisor quali veicoli puoi guidare avendo la patente B… << CONTINUA A LEGGERE >>

Patente B: oltre all’auto, cosa si può guidare? Ecco i veicoli ammessi

Airbag da moto: cos’è e come funziona il giubbotto o gilet con airbag?

Quali sono i migliori giubbotti e gilet per moto con airbag? Meglio quelli a funzionamento meccanico o elettronico? Scopri su PitstopAdvisor cos’è e come funziona l’ airbag da moto.

Cos’è e come funziona l’ airbag da moto? L’airbag per moto in realtà non è un’invenzione recente. Pensa che l’inventore ungherese, Straub Tamás, l’aveva annunciato ufficialmente già nel 1976. Oggi l’airbag da moto è una realtà, difatti che se n’è parlato molto ad EICMA 2016, e la tecnologia sta facendo “passi da gigante”. Gli airbag da moto sono il futuro sul fronte della sicurezza per i motociclisti, tant’è che dal 2018 le tute dei piloti che correranno nel motomondiale ne dovranno essere obbligatoriamente equipaggiate. Il solo limite oggi come oggi? Il prezzo, ancora un po’ troppo elevato. PitstopAdvisor ti spiega come funzionano questi airbag per moto… << CONTINUA A LEGGERE >>

Airbag da moto: cos’è e come funziona il giubbotto o gilet con airbag?