Freno a mano rotto o bloccato? Ecco come regolarlo e ripararlo

Come riparare il freno a mano rotto o bloccato? Ecco tutti i consigli di PitstopAdvisor per regolarlo e ripararlo.

Come riparare il freno a mano rotto o bloccato? Ecco come regolare e riparare il freno a mano dell’auto. Il freno a mano, o freno di stazionamento, è un componente molto importante della macchina, fondamentale soprattutto quando ci trova in una zona non pianeggiante, quando ad esempio si parcheggia in salita o in discesa. Vediamo dunque come regolare e riparare un freno a mano che non funziona più.

Freno a mano rotto o bloccato? Ecco come regolarlo e ripararlo

N.B.: i seguenti consigli non sono validi per i freni a mano di ultima generazione, ovvero quelli elettrici.

Per prima cosa, prima di procedere con la riparazione del freno a mano, bisogna capire qual è il problema: se il freno a mano è proprio rotto ed è quindi il caso di sostituirlo o se è semplicemente usurato.

Di solito si rompe il cavo del freno a mano a causa dell’usura, pertanto è necessario sostituire questo cavo.

In ogni caso, per regolare, riparare o sostituire il freno a mano rotto o bloccato, il nostro consiglio è sempre quello di rivolgervi ad un’officina specializzata, la quale saprĂ  consigliarvi la migliore soluzione da adottare. Se cercate un’officina, la trovate su PitstopAdvisor.com ;)!

Nel caso in cui abbiate un’ottima manualità e siate sufficientemente esperti, potete provare a cambiare il cavo del freno a mano della vostra auto da soli, ecco come fare:

  1. Comprate un nuovo cavo del freno a mano. Lo potete trovare presso un negozio specializzato in ricambi o sul web.
  2. Rimuovete il cavo rotto con molta delicatezza.
  3. Seguendo la procedura inversa rispetto a quella di rimozione del vecchio cavo, installate in nuovo cavo con attenzione.
  4. Fatto ciò, accendete l’auto e fate qualche giro di prova cercando di andare in una strada che sia leggermente in pendenza.
  5. Fermatevi, spegnete il motore e tirate il freno a mano per vedere cosa succede. Se l’auto rimane ferma e stabile vuol dire che avete lavorato bene ed è tutto in ordine ma, in caso contrario, bisogna smontare nuovamente il cavo e rimontarlo nella maniera corretta.
  6. Una volta che avrete sistemato il cavo, continuate a fare dei test per vedere come si comporta l’auto sia in salita o in discesa.

Se vi rendete conto di non essere riusciti a riparare il freno a mano rotto della vostra auto, è indispensabile che vi rivolgiate ad un meccanico esperto.

Richiedi il miglior preventivo in officina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':