Frizione auto: come usarla e come capire il punto di stacco?

Quando staccare la frizione? Come capire il giusto punto di stacco della frizione auto? Ecco tutti i consigli di PitstopAdvisor per i neopatentati (e non) per imparare ad 
usare bene la frizione auto. 

Come capire il giusto punto di stacco della frizione auto? Quando staccare e come usarla bene? Oggi PitstopAdvisor vi parlerà dell’uso della frizione auto. La frizione, oltre al freno e all’acceleratore, è un pedale importantissimo in un’auto. La frizione serve per cambiare le marce durante la guida ma, soprattutto per un automobilista principiante o neopatentato, non sempre è facile capire quando cambiare marcia e qual è dunque il giusto punto di stacco della frizione. Non capendo il corretto punto di stacco della frizione auto, può succedere quindi che la macchina si spegna improvvisamente. Ma non preoccupatevi, basta solo un po’ di allenamento e un po’ d’orecchio!

Frizione auto: come usarla e come capire il punto di stacco?

Uso della frizione auto: come capire il punto di stacco della frizione?

Innanzitutto bisogna sempre mantenere la frizione dell’auto in perfetto stato, solo in questo modo infatti potrà funzionare correttamente ed evitarvi ad esempio dei sobbalzi durante la partenza.

Non trascurate mai la manutenzione e l’eventuale riparazione della vostra auto e se vi serve un’officina, le migliori le trovate solo su PitstopAdvisor.com!

Veniamo ora al punto di stacco della frizione, per capirlo esattamente è necessaria un po’ di pratica.

Dovete sapere che non tutte le auto sono uguali e pertanto alcune potrebbero avere la frizione bassa, altre alta. Se la frizione è bassa, il piede deve essere poco premuto sul pedale, altrimenti sentirete l’auto che prende i giri. Se invece la frizione auto è alta, il piede deve essere tenuto ben saldo fino a quando la macchina non riceve la spinta per partire.

Ogni qualvolta il pedale della frizione viene abbassato, la macchina tende a rilassarsi. Dopo di che si deve inserire la marcia e con calma si deve abbassare il piede dell’acceleratore ed alzare con la stessa cautela il piede dalla frizione.

Quando accendete l’auto, mettete la prima marcia, tenete il piede sinistro sulla frizione e il destro appoggiato a terra. Ora sollevate piano piano il piede sinistro dal pedale della frizione piano piano, fino a che non sentite che il pedale inizia a vibrare, quello è il punto di stacco della frizione!

Ascoltate il motore!

In linea generica bisogna premere la frizione per cambiare marcia quando il contagiri raggiunge quasi i 2.000 giri, ma è solo ascoltando il suono del motore che potrete capire quando è il giusto momento per cambiare marcia. Se il motore emette un rumore stridulo, allora è il momento di inserire una marcia superiore, se invece sentite che l’auto fa fatica a prendere velocità, significa che bisogna scalare a una marcia più bassa.

Un consiglio utilissimo è quello di indossare delle scarpe comode che facciano percepire meglio le vibrazioni della frizione (no tacchi, zeppe o infradito).

Una volta compreso questo “gioco di equilibrio”, imparerete ad usare la frizione auto alla perfezione.

Richiedi il miglior preventivo per la manutenzione o riparazione della tua frizione auto:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':