Gommisti in Italia cresciuti del 7,8% dal 2011 al 2016

Negli ultimi anni la professione dei gommisti in Italia si è notevolmente evoluta rispetto al passato e ha puntato su una specializzazione maggiore, anche per far fronte ad un mercato sempre più competitivo e tecnologicamente all’avanguardia.

Ma la crescita dei gommisti è stata agevolata anche grazie all’introduzione dell’obbligo di utilizzare i pneumatici invernali in determinati periodi dell’anno.

Analizzando la struttura della rete dei gommisti in Italia, si può osservare che dal 2011 al 2016 si è avuto l’incremento maggiore nelle regioni settentrionali (+12%), mentre nelle regioni meridionali e insulari la crescita è stata meno marcata (rispettivamente +3,9% e +4,5%). Le regioni del Centro, invece, si attestano poco al di sopra della crescita media registrata a livello nazionale (+8,9%).

Nel dettaglio, la regione che ha avuto l’aumento maggiore è stata il Piemonte (+15,9%), seguita da Liguria (+13,7%) e Veneto (+13%). Solo due regioni hanno il segno meno. Si tratta delle Marche (-2,3%) e della Valle d’Aosta (-22,2%).

La regione in cui invece è presente il maggior numero di gommisti è la Lombardia con 771, seguita da Sicilia con 746, Campania con 634, Lazio con 609 ed Emilia Romagna con 568. In totale, queste cinque regioni ospitano poco più della metà di tutte le aziende di gommisti d’Italia. (Dati 2016).

Ricorda, se cerchi un gommista vicino a te, lo trovi su PitstopAdvisor.com 😉 !

Con le sue 6.594 aziende distribuite sul territorio nazionale, la rete dei gommisti in Italia possiamo dire che è proporzionata al grado di sviluppo della motorizzazione nel nostro Paese, che ha una delle densità automobilistiche più elevate a livello mondiale.

Secondo gli ultimi dati ACI, nel 2016 in Italia il parco circolante contava 43.492.002 autoveicoli. Di conseguenza, a fronte dei 6.594 gommisti in attività nel 2016, risulta che in Italia nel 2016 ogni gommista poteva disporre in media di un bacino di 6.596 autoveicoli.

Non male 😉 !

Può interessarti anche: Quanto costa sostituire gli pneumatici per auto e qual è il costo di un gommista per il montaggio delle gomme per auto?

Richiedi il miglior preventivo ad un gommista:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':