Motore Gpl: consigli per la manutenzione e pulizia

Come tenere pulita un’auto con motore Gpl? Ecco i consigli di manutenzione e pulizia di PitstopAdvisor.

Oggi PitstopAdvisor ti parla del motore Gpl. Come tenere pulita un’auto con motore Gpl? Il Gpl è composto da propano e butano e l’acronimo Gpl significa gas di petrolio liquefatto. Una macchina con motore Gpl ha il grosso vantaggio di farti risparmiare sul pieno di carburante ed è un’ottima soluzione a favore dell’ambiente. Leggi questo aticolo per approfondire: Conviene comprare un’auto a Gpl o a metano? Manutenzione e limitazioni. Detto ciò, vediamo cosa fare per mantenere pulito ed efficiente un motore Gpl.

Motore Gpl - consigli per la manutenzione e pulizia

Consigli per la manutenzione e la pulizia di un’auto con motore Gpl.

Un’auto a Gpl richiede qualche operazione di manutenzione in più rispetto ad un modello equivalente a benzina e anche i costi sono un po’ più elevati.

Tralasciando gli interventi di manutenzione straordinaria, per mantenere pulito ed efficiente un motore Gpl è bene ricordarsi di sostituire il filtro in fase gas del Gpl (che si trova prima degli iniettori) al massimo ogni 15.000 Km.

Non solo, anche il filtro Gpl in fase liquida (posizionato dopo l’elettrovalvola del polmone) va pulito sistematicamente.

Leggi questo articolo per approfondire: Filtro GPL: quando e come pulirlo o cambiarlo.

Per mantenere efficiente un motore Gpl è opportuno controllare anche gli iniettori, le candele e la sonda lambda.

Quando cambi il filtro è altamente consigliato utilizzare anche degli additivi specifici per Gpl, per assicurarti l’efficienza del motore nel tempo ed evitare eventuali interventi di riparazione.

In commercio esistono dei pulitori in grado di eliminare umidità, lacche, depositi solforosi, ammoniaca e inquinanti dal serbatoio, dal riduttore di pressione, dagli iniettori e dalle elettrovalvole. Si consiglia l’utilizzo di questi prodotti ogni 10.000 km o ogni 3 o 4 mesi.

Ricorda, per la manutenzione della tua auto Gpl chiedi sempre un consiglio al tuo meccanico di fiducia. Se cerchi un’officina in tutta Italia, la trovi su PitstopAdvisor.com! 😉

Richiedi il miglior preventivo in officina:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':