Olio motore per auto: come ridurre i consumi?

Noti che la tua auto consuma un eccessivo quantitativo di olio motore? Vuoi ridurre i consumi di olio motore dell’auto? PitstopAdvisor ti dice come fare.

Come risparmiare olio motore? È possibile ridurre i consumi di olio motore dell’auto? PitstopAdvisor oggi vi spiegherà come si possono ridurre i consumi di olio motore dell’auto. Innanzitutto, dal momento in cui è un’operazione molto semplice e veloce, per stare tranquilli vi consigliamo di controllare il livello dell’olio motore ogni 1000 km. L’olio motore serve a lubrificare tutte le parti sottoposte a strisciamento ed accoppiamento, come il pistone nel cilindro, per tanto è molto importante controllarlo e verificare che non vi sia un consumo anomalo di olio motore.

Olio motore per auto-come ridurre i consumi

Come sapete l’efficienza del vostro motore dipende molto dalla manutenzione. Effettuare il regolare tagliando auto vi permette di poter controllare (ed eventualmente sostituire) quelle componenti che, secondo degli studi probabilistici, tendono ad usurarsi dopo tot chilometri. Al di fuori di questi interventi mirati, un motore può presentare problemi di varia natura fra cui il consumo anomalo dell’olio motore. L’olio motore non bruciando assieme al combustibile non dovrebbe cambiare di livello percorrendo pochi chilometri, ma se così fosse significa che la vostra auto potrebbe avere dei problemi, per tanto è consigliabile verificarne il livello ogni tanto.

Un consumo anomalo di olio motore può essere dato dall’eccessiva usura delle fasce del pistone. Se le fasce del pistone sono usurate si perde la tenuta stagna del sistema e l’olio penetra nella camera di combustione, consumandosi. In questo caso il consiglio nell’immediato è quello di non salire molto di giri e cercare di non usare l’auto per molto tempo, e appena possibile contattare un’officina (se cerchi un’officina la trovi su PitstopAdvisor!) affinché vi sostituisca le fasce del pistone.

Esistono alcuni motori progettati per consumare meno olio motore, ad esempio il motore diesel 2.0 TDI da 140 cavalli di Audi, ma realmente non c’è un vero e proprio modo per ridurre il consumo di olio motore, se non quello di controllare il livello dell’olio motore ad intervalli costanti, utilizzare alcuni prodotti facilmente reperibili in commercio per prevenire e ridurre l’eccessivo consumo di olio motore e non dimenticarsi mai della manutenzione, perché prevenire è meglio che curare!

Lascia un commento