Quando cambiare gli pneumatici della moto e ogni quanti km

Ogni quanti km e quando cambiare gli pneumatici moto?

La longevità degli pneumatici è determinata dall’utilizzo che ne fai del mezzo. Non esiste un chilometraggio di riferimento: dipende da come guidi, dalle strade che fai, se corri in pista o sei un biker “della domenica”. Ma fai attenzione, perché forse non sai che la gomma invecchia e si indurisce comunque pur non essendo regolarmente sollecitata e va cambiata lo stesso.

Ecco quando cambiare gli pneumatici moto:

Prima regola imprescindibile per la tua sicurezza: controlla frequentemente i tuoi pneumatici!

Se ti accorgi di graffi o scanalature che si assottigliano, significa che il tuo pneumatico sta diventando liscio e questo compromette la frenatura e può causare un possibile sbandamento del veicolo. Se gli pneumatici della tua moto sono molto usurati i solchi delle scolpiture perdono in profondità non riuscendo più a garantire la loro capacità di espellere l’acqua. In giornate di pioggia, quindi i rischi di aquaplaning sono molto elevati.

Il grado di usura di uno pneumatico si rileva grazie agli appositi indicatori presenti nelle scolpiture. Quando si raggiunge questo indicatore, significa che è il momento di cambiare gli pneumatici, poiché la gomma ha raggiunto l’altezza minima legale. Se senti un forte rumore o ti accorgi che il consumo della tua moto è aumentato notevolmente, controlla subito che la pressione delle gomme non sia troppo bassa.

Seconda regola da non sottovalutare: lo pneumatico perde le specifiche tecniche con i cicli di temperature, ovvero ogni volta che si viaggia lo pneumatico è sottoposto ad un ciclo di temperature per cui si riscalda e poi si raffredda.

La ripetizione di questi cicli finisce per incidere sull’aderenza della gomma. Non solo, con le temperature fredde la pressione della gomma diminuisce leggermente e potrebbero presentarsi piccolissime perdite che possono portare lo pneumatico a sgonfiarsi leggermente.

Terza regola: se il tuo pneumatico è usurato più della metà, la tua moto avrà prestazioni più basse.

Se riscontri alcuni dei problemi elencati sopra, fai un giro dal gommista al piĂą presto! Significa che è giunta l’ora di cambiare gli pneumatici della tua moto: ne va della sicurezza tua, degli altri e della tua moto!


Richiedi il miglior preventivo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':

Lascia un commento