Quotazioni moto usate: quanto vale la mia moto usata?

Quotazioni moto usate: ecco come stabilire il prezzo di vendita di una moto usata.

  • Guarda il mercato. Innanzitutto puoi comprare in edicola alcuni giornali di moto e iniziare a farti un’idea di quanto vale la tua guardando altri annunci simili. Se invece sei pratico con internet, puoi guardare un po’ di annunci sul web. Il prezzo di uno stesso modello di moto può variare chiaramente in base all’anno, alla data di acquisto e immatricolazione, al modello preciso, ai km percorsi etc. Ad ogni modo, informandoti su internet o con delle riviste specializzate, potrai capire il range di valutazione nel quale rientrare coi prezzi.
  • Fai vedere la tua moto ad un meccanico. I prezzi che vedi online spesso non tengono conto di eventuali pezzi da cambiare, ammaccature, graffi, sverniciature o altro. Un meccanico invece si farà subito un’idea di quanto vale la tua moto e, in caso di guasti, te li potrà sistemare per rivenderla a un prezzo più vantaggioso.

Se cerchi un meccanico moto vicino a te, lo trovi su PitstopAdvisor.com!

  • Ricambi originali o non originali? Se la moto monta dei pezzi originali il valore della stessa sale. Se invece mancano dei pezzi o non sono originali il valore della moto si abbassa.

Fatto ciò, dopo che ti sarai fatto un’idea chiara sul valore effettivo della tua moto, puoi provare a metterla in vendita dandola ad un concessionario o ad un meccanico, in alternativa puoi anche mettere un annuncio online.

Può interessarti anche: Moto usata: cosa controllare prima dell’acquisto?

Richiedi il miglior preventivo in officina:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesta)

    Il tuo comune di residenza (richiesto)

    Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

    La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

    Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

    Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

    Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':