Revisione auto: costo, scadenze, sanzioni, procedure.

Revisione auto: costo, scadenze, sanzioni, procedure.

La revisione auto ha scadenze temporali indicate dalla legge, il tagliando invece ha scadenze chilometriche determinate dal produttore.

A cosa serve fare la revisione auto?

La revisione auto serve a verificare che le condizioni di omologazione iniziale dell’auto siano mantenute nel tempo e mira ad accertare il rispetto delle condizioni di sicurezza ed il mantenimento del rumore e delle emissioni inquinanti entro i limiti di legge.

Perché è obbligatoria la revisione delle auto?

Il Codice della Strada prevede che, durante la circolazione, i veicoli a motore ed i loro rimorchi debbano essere tenuti in condizioni di massima efficienza, comunque tale da garantire la sicurezza e da contenere il rumore e l’inquinamento. Nel regolamento stesso sono stabilite le prescrizioni tecniche relative alle caratteristiche funzionali ed a quelle dei dispositivi di equipaggiamento che devono essere periodicamente controllate durante la revisione auto.

Quali controlli vengono effettuati in fase di revisione dell’auto?

I controlli della revisione verificano: le luci, il sistema frenante, gli avvisatori acustici, triangolo e ruota di scorta, le ammaccature e le corrosioni del veicolo, il numero di telaio, eventuali perdite di olio o liquido di raffreddamento, l’omologazione della marmitta, vetri e specchietti, le condizioni delle sospensioni e dei pneumatici, la conformità alla legge delle emissioni di Co2 e di rumorosità.

Quanto costa la revisione auto?

Presso la Motorizzazione Civile il costo della revisione è di 45€ da versare con bollettino postale alla Tesoreria di Stato dopo aver compilato il modulo. Nelle officine autorizzate il costo della revisione può essere leggermente superiore, 60€ circa.

La ricevuta del bollettino di pagamento va consegnata insieme al modulo al momento della revisione.

Quali sono le scadenze per la revisione auto?

La revisione auto va fatta entro 4 anni dall’immatricolazione del veicolo, la prima volta, e ogni 2 anni per le volte successive. Queste scadenze sono valide non solo per le auto, ma anche per moto, scooter, camper, furgoni, camion e rimorchi non superiori a 3,5 tonnellate. Per i rimorchi e per i veicoli con più di 9 posti (minibus, autobus) la revisione deve essere fatta ogni anno.

Come si fa a prenotare la revisione auto?

Per prenotare la revisione auto ci si deve recare alle agenzie di pratiche automobiliste con il libretto di circolazione. L’agenzia consegnerà l’apposito modulo da compilare e indicherà data e ora della revisione, che dovrà essere effettuata presso la Motorizzazione Civile oppure in un’officina autorizzata. Al termine della revisione verrà rilasciata un’etichetta con scritto “REGOLARE” da applicare sulla carta di circolazione.

Se l’auto non passa la revisione, cosa succede?

Se l’auto viene considerata “fuori” dai parametri di legge, la revisione ha un esito negativo. In questo caso sull’etichetta può esser scritto “RIPETERE“, oppure “SOSPESO DALLA CIRCOLAZIONE”. Nel primo caso il veicolo può circolare un mese, entro il quale dovrà fare le riparazioni riportate nell’etichetta e sottoporsi a nuova revisione. Se il veicolo è sospeso, invece, vuol dire che le condizioni del veicolo sono gravi e la circolazione è consentita solo fino all’officina che effettuerà le riparazioni necessarie.

In quali sanzioni si incorre se si circola con un auto non revisionata?

Circolare con un’auto non revisionata può comportare una multa che va da 159€ a 639€. Inoltre verrà ritirato anche il libretto di circolazione, che si potrà riottenere solo dopo aver superato la revisione presso la Motorizzazione Civile. Se si circola invece con veicolo “sospeso” la multa può andare da 1.842 € a 7.369 € con sequestro del mezzo.


 Richiedi il miglior preventivo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':

Lascia un commento