Ritardo consegna auto nuova: cosa fare e come chiedere un risarcimento?

Come chiedere un risarcimento in caso di ritardo consegna auto nuova? Ecco i consigli di PitstopAdvisor su cosa fare se la concessionaria non consegna l’auto nel tempo stabilito e come esercitare il diritto di recesso.

VIDEO DEL GIORNO

Ritardo consegna auto nuova? Cosa fare, si può chiedere un risarcimento o si può esercitare il diritto di recesso? Se hai ordinato un’auto nuova e la concessionaria da cui l’hai comprata non te l’ha ancora consegnata, non disperare, leggi attentamente i consigli di PitstopAdvisor e scopri cosa fare. Può capitare, specie in questo periodo in cui il mercato auto si è “ripreso”, che vi siano talmente tanti ordini da gestire da mandare in tilt la produzione. Questa può essere una delle cause del ritardo consegna auto nuova, ma in ogni caso devi sapere che solitamente nel contratto di acquisto di un’automobile, fra le clausole vi è anche l’evenienza del ritardo della consegna. Generalmente dal termine di consegna pattuito possono trascorrere due settimane di tolleranza prima di procedere alla sollecitazione del rivenditore… << CONTINUA A LEGGERE >>

Ritardo consegna auto nuova - cosa fare e come chiedere un risarcimento?