Scadenza revisione auto? Ecco la nuova procedura per la revisione

Scadenza revisione auto? Ecco le novitĂ .

La prima novità consiste nella prenotazione della revisione auto. La prenotazione della revisione auto deve essere effettuata online; non è possibile procedere ai controlli se gli operatori non avranno inserito prima la prenotazione della revisione a cui verrà associato un pagamento su conto corrente secondo la tariffa prevista.

Potranno non adeguarsi a queste nuove norme gli uffici di: Sicilia, Friuli Venezia Giulia, provincia di Aosta, Trento e Bolzano.

Il Ministero ha abolito dunque l’uso dei timbri e, secondo quanto dice una circolare del Ministero dei Trasporti, l’operatore che ha effettuato gli accertamenti tecnici dovrà inserire i dati di esito nel sistema informatico della Motorizzazione civile entro il limite massimo di un’ora dal termine della revisione. Successivamente verrà stampato e consegnato al proprietario dell’auto un tagliando di aggiornamento della carta di circolazione.

Questa svolta telematica nell’ambito delle revisioni consentirà di scoprire solo dal numero di targa le auto che non si sono sottoposte alla revisione, in quanto ci sarà un database con i dati di tutte le auto che hanno effettuato periodicamente la revisione.

Norme quindi piĂą severe per quanto riguarda la revisione auto, finalizzate a semplificarci la vita e scongiurare comportamenti illeciti.


Richiedi il miglior preventivo:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesta)

Il tuo comune di residenza (richiesto)

Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':