Scarichi moto: come pulire esternamente la marmitta della moto?

Come pulire esternamente gli scarichi della moto? Cosa fare se la marmitta della moto è sporca? Ecco i consigli di PitstopAdvisor.

Gli scarichi della tua moto sono sporchi? Vorresti sapere come pulire alla perfezione l’esterno della tua marmitta? PitstopAdvisor oggi ti parlerà degli scarichi della moto, di come pulirli e tirarli a lucido in quanto, si sa, tendendo a sporcarsi, vanno ad intaccare l’estetica della tua due ruote. Ecco quindi come pulire esternamente la marmitta della tua moto.

Scarichi moto- come pulire esternamente la marmitta della moto

Per pulire alla perfezione la parte esterna degli scarichi della tua moto dovrai smontare la marmitta. Per questo motivo se non se pratico e non hai un’ottima manualità, è meglio che tu ti rivolga ad un professionista per questo tipo di operazione (se cerchi un’officina moto, la trovi su PitstopAdvisor.com!).

Iniziamo subito, per pulire l’esterno dei tuoi scarichi moto dovrai procurarti:

  • attrezzi per smontare la marmitta
  • carta vetrata (dalla P80 alla P1200)
  • spazzolino vecchio
  • pasta abrasiva
  • trasparente lucido

Fatto ciò, partiamo con il procedimento:

1) Se non hai la possibilità di utilizzare un ponte, allora sdraia la moto per terra su un fianco, meglio se lo fai ad esempio su un prato così non rischi di graffiare la carrozzeria.

2) Per lavorare, il motore della moto deve essere necessariamente freddo, per cui è meglio se la lasci a riposo alcune ore prima.

3) Ora prendi gli attrezzi specifici che ti sei procurato e inizia a smontare la marmitta. Comincia con lo svitare le due viti che si trovano vicino al collettore della marmitta, poi passa a quelle vicino al convogliatore. Ricorda di non perdere le viti e cerca di non dimenticarti dove va poi rimessa ognuna.

4) Una volta smontata la marmitta, prendila e poggiala su un piano di lavoro, ora inizieremo a pulirla esternamente.

5) Prendi la carta vetrata, avendo cura di sceglierne una che non gratti via il materiale della marmitta stessa, e uno spazzolino per fare bene le rifiniture. A questo punto inizia a carteggiare.

6) Fatto ciò, passa una mano di pasta abrasiva.

7) A questo punto, anche per prevenire la ruggine, passa una mano di trasparente lucido. Considera che devi lasciarlo asciugare almeno per 1 o 2 giorni, se il trasparente lucido non asciuga perfettamente infatti può far fuoriuscire sulla marmitta delle bolle molto difficili da togliere, per cui è meglio non utilizzare la moto per questo breve periodo.

Ed ecco fatto, ora sei riuscito a pulire perfettamente gli scarichi esterni della tua moto!

Ah, non dimenticare di rimontare la marmitta :)!


Richiedi il miglior preventivo:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesta)

    Il tuo comune di residenza (richiesto)

    Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

    La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

    Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

    Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

    Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':