Archivi tag: sostituzione pastiglie freni

Cambio pastiglie freni moto: come e quando sostituirle?

Come cambiare le pastiglie dei freni moto? Quando e ogni quanto vanno sostituite le pasticche freno alla moto? Ecco i consigli di PitstopAdvisor.

Devi cambiare le pastiglie freno alla tua moto e non sai come fare? Vorresti sapere quando e ogni quanto sostituire le pastiglie freni alla moto? Nessun problema, ti spiega tutto PitstopAdvisor. Devi sapere innanzitutto che le pastiglie dei freni sono particolarmente soggette ad usura in quanto ogni volta che freniamo le consumiamo. Proprio per questo motivo è di fondamentale importanza non dimenticare mai di sostituirle perché ne va della nostra sicurezza e di quella degli altri. Vediamo quindi come e quando cambiare le pastiglie dei freni della moto.

Cambio pastiglie freni moto- come e quando sostituirle

Quando cambiare le pastiglie dei freni della moto?

E’ difficile dire quando vanno cambiate le pastiglie dei freni moto perché dipende tutto dall’utilizzo che fai della tua moto e dal modello. Solitamente sul libretto di uso e manutenzione della tua moto è indicato un chilometraggio preciso, ma ti consigliamo di non attenerti strettamente a questo, in quanto dipende appunto moltissimo da come usi la tua moto. Se in sella usi particolarmente i freni è ovvio che dovrai cambiare anticipatamente. Ad ogni modo, mentre guidi, ti puoi accorgere se pastiglie sono usurate o meno se lo spazio di frenata è più lungo del solito o se comunque avverti una frenata meno efficace, in questi casi è molto probabile che le pastiglie freno siano da sostituire. Quel che è certo è che quando cambi le pastiglie devi sostituirle su entrambe le pinze che compongono il freno.

Come si cambiano le pastiglie dei freni della moto?

Ricorda se non sei molto esperto o non hai un’ottima manualità, ti raccomandiamo di rivolgerti alla tua officina moto fiducia (se cerchi un’officina moto, la trovi su PitstopAdvisor.com!).

Partiamo:

1) Per cominciare devi procurarti delle pastiglie freni nuove. Fai attenzione che siano compatibili con l’impianto frenante e prendile sempre di buona qualità.

2) Metti la moto in piano e sul cavalletto centrale.

3) Dai ora una lavata alla moto (lavorare su parti pulite è sempre meglio).

4) Ora procediamo con una pinza alla volta.

Fai attenzione quando sviti le viti dei freni perché potrebbe uscire dell’olio. Se le viti dei freni sono troppo dure usa dello spray sbloccante, tipo lo Svitol.

5) Svita ora una sola delle viti a brugola che fissano la coppia di pastiglie (esterna ed interna).

6) Togli la vite e la relativa molla di ritenzione della pastiglia.

7) Sfila la pastiglia, se necessario puoi aiutarti con una pinza.

8) A questo punto spingi all’interno della pinza i pistoncini di trattenimento, utilizzando eventualmente un cacciavite inserito tra il disco e gli stessi pistoni (così facendo impedirai che escano i pistoncini e soprattutto l’olio dell’impianto frenante).

9) Inserisci la nuova pastiglia procedendo dall’esterno della pinza.

10) Rimetti il perno di fissaggio e fissala, lasciando lo spazio necessario a quella del lato opposto.

11) A questo punto inserisci la pastiglia interna ed il perno di fissaggio, in modo da bloccarle entrambe.

Fai attenzione: la molla di fissaggio deve circondare completamente il perno.

12) Rimetti ora le viti a brugola e chiudile bene.

Ed ecco fatto, sei riuscito a sostituire da solo le pastiglie freno alla tua moto!


Richiedi il miglior preventivo:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesta)

    Il tuo comune di residenza (richiesto)

    Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

    La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

    Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

    Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

    Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':

    Cambio pastiglie freni: come fare la sostituzione delle pasticche freno?

    Come cambiare le pastiglie dei freni auto? PitstopAdvisor ti spiega come si fa!

    PitstopAdvisor ti aveva già parlato delle pastiglie freni, di quando cambiarle e quanto costano, oggi invece ti spiegheremo come sostituire le pastiglie dei freni auto da solo. Va premesso che l’usura delle pastiglie freno varia a seconda del tipo di guida e dal tipo di strada percorsa: se usi l’auto per di più in città è più facile che le pasticche della tua auto si usurino prima di chi invece percorre per di più strade extraurbane o autostrade. Ad ogni modo in linea generica possiamo dire che è consigliabile sostituire le pastiglie freni ogni 30.000/40.000 km. La sicurezza prima di tutto, per cui vediamo subito come cambiare le pastiglie dei freni all’auto.

    Cambio pastiglie freni- come fare la sostituzione delle pasticche freno

    Innanzitutto se non se molto esperto o non hai un’ottima manualità, ti raccomandiamo di rivolgerti alla tua officina di fiducia per il cambio pastiglie freno (se cerchi un meccanico o un’officina, li trovi su PitstopAdvisor.com!).

    Partiamo, ecco come cambiare le pastiglie freni:

    1) Per prima cosa devi comprare delle pastiglie nuove ad esempio presso il tuo negozio di ricambi di fiducia, essenziale è che le pastiglie nuove siano adatte al tuo modello di auto.

    2) Ora posiziona l’auto perfettamente in piano, indossa un paio di guanti da lavoro, una mascherina che ti permetterà di non inalare sporco e polvere e un paio di occhiali protettivi.

    3) Fatto ciò munisciti di cric. Se non hai un cric professionale, dovrai cambiare le pastiglie ruota per ruota, sollevandole una ad una.

    4) Solleva l’auto con il cric e smonta la ruota servendoti dell’apposita chiave.

    5) Noterai che le pastiglie freno sono tenute da dei gancetti e da un perno al centro. Con l’ausilio di un cacciavite rimuovi la pastiglia usurata.

    6) Inserisci dunque la pastiglia nuova e ricordati di rimontare i gancetti ed i perni.

    7) Rimonta la ruota e passa alla ruota successiva.

    Nota bene: quando cambi le pastiglie freno controlla anche i dischi, se noti delle parti concave o convesse significa che anche i dischi necessitano di essere sostituiti. Ad ogni modo tieni presente che generalmente i dischi freno vanno cambiati circa ogni 80.000 km o dopo aver sostituito due volte le pastiglie.


    Richiedi il miglior preventivo:

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesta)

      Il tuo comune di residenza (richiesto)

      Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

      La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

      Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

      Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

      Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

      Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':