Vernice spray per auto: come toglierla dalla carrozzeria?

E’ possibile rimuovere la vernice spray dalla carrozzeria? Come togliere la vernice 
spray per auto dalla carrozzeria? Ecco i consigli di PitstopAdvisor.

Come togliere la vernice spray per auto dalla carrozzeria? Capita di aver colorato l’auto con della vernice spray che non ci piace più oppure, a causa di un atto vandalico, ci svegliamo al mattino e ci ritroviamo la macchina imbrattata di vernice spray. Cosa fare dunque in questi casi per rimuovere la vernice spray dall’auto? Ve lo spiega PitstopAdvisor.

Vernice spray per auto- come toglierla dalla carrozzeria?

Nel caso in cui vi foste stancati del vecchio colore della vostra carrozzeria o in caso di atto vandalico, ecco come togliere la vernice spray per auto dalla carrozzeria.

Come togliere la vernice spray per auto dalla carrozzeria?

Le soluzioni per rimuovere la vernice spray dall’auto sono due.

1° soluzione (la più consigliata): consiste nel portare la vostra auto dal carrozziere, il quale provvederà a riportare la vostra macchina all’antico splendore. Se cercate un carrozziere, lo trovate su PitstopAdvisor.com!

2° soluzione: provare con il fai da te, utilizzando alcuni prodotti specifici.

Nel caso in cui vogliate optare per la seconda soluzione, raccomandiamo sempre attenzione ed esperienza per non arrecare ulteriori danni all’auto.

Ecco come rimuovere la vernice spray per auto con il fai da te.

Il metodo più semplice per togliere la vernice spray per auto è quello di cercare un prodotto che lucidi la carrozzeria e che rimuova la vernice spray. Potete cercarlo nei negozi specializzati o sul web.

In alternativa, se la vernice è ancora fresca (a causa di un atto vandalico), si può ricorrere a dell’acqua e ad un sapone specifico per la carrozzeria.

Esistono anche dei rimedi più aggressivi per rimuovere la vernice spray per auto, ad esempio si può provare con una pasta abrasiva, passata con un panno o una spazzola. Successivamente bisogna passare uno strato di cera per auto che renda impermeabile la carrozzeria e che la faccia tornare lucida e splendente come prima.

Uno di questi metodi dovrebbe fare al caso vostro, ma nel caso in cui non ci riusciate, è meglio rivolgersi al proprio carrozziere di fiducia.

Richiedi il miglior preventivo al carrozziere:

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesta)

    Il tuo comune di residenza (richiesto)

    Il CAP del tuo comune di residenza (richiesto)

    La targa del tuo veicolo (può esser utile all'officina)

    Il tuo numero di telefono (può esser utile all'officina)

    Il tuo messaggio [scrivi il motivo del tuo contatto e, per rispondere correttamente alla tua richiesta dandoti informazioni e costi pertinenti, libretto di circolazione alla mano, fornisci le informazioni sul tuo veicolo fondamentali per stilare un preventivo - marca e modello (voce D.3), numero di telaio (voce E), anno di immatricolazione (voce I), cilindrata (voce P.1), kw (voce P.2), alimentazione (voce P.3), numero di identificazione del motore (voce P.5), km percorsi (questo dato lo trovi sul tachimetro del tuo veicolo) << esempio: cambio pastiglie freni Fiat 500, anno 2011, telaio ZCP41xxxx, 1.3 multijet diesel 16V 75cv, codice motore AR323xx, 55kw, 16.000km percorsi]

    Qui puoi allegare delle foto (ad esempio per lavori di carrozzeria, le foto sono utili per fare una stima della spesa necessaria per la riparazione)

    Ai sensi e per gli effetti degli artt. 7, 13 e 15 Reg. UE 2016/679, dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali per la specifica finalita':